Perché c’è chi ancora crede che la Terra sia piatta?

Spread the love

Da dove nasce la teoria che la terra è piatta e il conseguente movimento dei “terrapiattisti”?

Per trovare individui ed associazioni che difenderanno la teoria della terra piatta, nonostante già dai tempi di Pitagora la sfericità della terra fosse stata acquisita dal mondo scientifico,  bisogna aspettare fino al diciannovesimo secolo. Samuel Rowbotham si convinse a seguito di un esperimento di aver dimostrato che la terra fosse piatta, e pubblicò un resoconto delle sue osservazioni ed una raccolta delle sue argomentazioni in un volume dal titolo Zetetic Astronomy – The Earth not a Globe nel 1864. Lo stesso Rowbotham fondò una società di teorici della terra piatta per la quale pubblicava la rivista Zetetic Astronomy. Dopo la sua morte, Lady Elizabeth Anne Mould Blount fondò un’altra società, la Universal Zetetic Society, anch’essa con il proprio periodico.

Venendo a tempi più recenti, nel 1956 Samuel Shenton fondò la The International Flat Earth Research Society, ad oggi ancora esistente e diretta da un certo Daniel Shenton, che nonostante il cognome non è imparentato con il fondatore. È interessante notare che secondo la massima esperta di questa teoria (vedasi Gardwood 2007) che Rowbotham, Blount e Shenton fecero tutti uso anche di argomentazioni bibliche per sostenere le loro teorie, convinti che la Bibbia affermi la piattezza della terra; Shenton sembra però essersi leggermente allontanato da questo approccio tipico dei suoi predecessori.

Oggi, nell’era di internet, la teoria della terra piatta è tutt’altro che scomparsa, ma ha anzi trovato nuovi mezzi di diffusione. La stessa Flat Earth Society ha adesso un sito internet (http://www.tfes.org/ ) con tanto di forum e wiki. Su youtube abbondano i video in difesa ed in confutazione della teoria.

L’interesse nei confronti della teoria della terra piatta ha avuto il suo massimo assoluto nel 2016.

Ma come si configura, esattamente, il modello astronomico planoterrista? Tra i teorici della terra piatta ci sono vari modelli differenti. Ad esempio c’è chi pensa che la gravità sia solo un effetto dell’accelerazione costante verso l’alto della terra, e c’è chi considera la gravità un semplice effetto delle differenze di densità. Ci sono però anche elementi comuni alle credenze di tutti i planoterristi, ad esempio credono tutti che il sole e la luna distino circa 4000 chilometri dalla Terra; questo perché reinterpretano l’esperienza di Eratostene sulla base dell’assunzione che la terra sia piatta, ricavando quindi non un dato sul raggio della terra ma sulla distanza del sole.
Purtroppo da questo punto in poi le posizioni di questa teoria si sposano e si intrecciano con ogni possibile teoria complottista che vede come false le foto dei satelliti e della ISS, tutti i programmi spaziali nazionali, ogni foto dello e dallo spazio etc.

(fonte: documentazione.info)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *